18 1 RACE) (AFTER 1958 FRANCE WINNER 4 246 DINO FERRARI TECNOMODEL F1 TM18-153A 0cbe4lcpm72271-Fabbricazione contemporanea

18 1 RACE) (AFTER 1958 FRANCE WINNER 4 246 DINO FERRARI TECNOMODEL F1 TM18-153A 0cbe4lcpm72271-Fabbricazione contemporanea

FERRARI DINO 246  4 WINNER F1 FRANCE 1958 (AFTER RACE) 1 18 TECNOMODEL TM18-153A

TRATTAMENTI INTUMESCENTI E IGNIFUGANTI

Realizziamo trattamenti intumescenti e ignifuganti per la protezione dal fuoco di strutture industriali e civili. I rivestimenti intumescenti sono formulati con diversi componenti attivi che reagiscono tra loro quando la temperatura supera certi valori, 107H Vintage AR Autajon Roustan Char Renault FT-17 Tank PRIMA GUERRA MONDIALEformando una schiuma carboniosa e generando gas inerti.Bye-Lo baby doll with porcelain head, antique by Grace S. Putnam. EUC I gas sviluppati formano bolle nel film di pittura fino a formare una spessapunto di riferimento del settore giovanile dell’A.S. Livorno Calcio schiuma carboniosa solida che può espandersi fino a 100 volte il volume originale. Si origina così una barriera isolante che protegge il supporto da rapidi aumenti di temperatura. La protezione così ottenuta è utile per aumentare il tempo al collasso di strutture metalliche o per aumentare la resistenza al fuoco BBR Models 1 43 Ferrari F430 Gt LMGT2 57 Krohn Racing 24H Le Mans 2011 BBRC68di pareti e soffitti. Tutte le strutture portanti possono essere riqualificate con vernici intumescenti su acciaio, su legno e su calcestruzzo.

INTONACI IGNIFUGHI

La protezione passiva al fuoco tramite rivestimenti ignifughi deve essere curata nei minimi dettagli, dall’utilizzo dei migliori materiali per i trattamenti antifuoco finoHO Scale Athearn Southern Pacific GP38-2 Diesel Locomotive Train 4610 (n5) all’applicazione di quest’ultimi in loco. L’applicazione di tali rivestimenti ignifughi infatti richiede cura particolare degli spessori e uniformità nell’ applicazione fattori che solo un’azienda con un esperienza come la nostra è in grado di garantire.
Campi di impiego:SUNSTAR 1 12 - 4785 1963 Morris Minor 1000-Auto della polizia PANDA
Intonaco tagliafuoco per la protezione al fuoco dei principali supporti quali elementi in laterizio, blocchi in cemento, calcestruzzo a superficie scabra.
Intonaco termoisolante.
Intonaci in genere, sia in esterni che in interni.
Applicazione sia a macchina che a mano.
Le partite delle nostre giovanili:

PITTURE INTUMESCENTI

Via Angelo Gabrielli, 7, 35013 Cittadella (PD)
Pitture testate e certificate, secondo le normative italiane ed europee, per garantire la resistenza al fuoco dei manufatti verniciati. Le pitture intumescenti sviluppano, in seguitoPORSCHE 917 L LE MANS MARTINI RACING Larrousse Elford 21 1971 AA Autoart 1 18 ad una reazione chimica che inizia a circa 200°C, una schiuma compatta e termoisolante che protegge le strutture dall’azione del fuoco nel corso dell’incendio. Le pitture intumescenti consentono di garantire la resistenza meccanica (R), la tenuta ai fumi (E) 25b) DINKY TOYS No. 233 Cooper Bristol-verde CON BOX-pneumatico difettosoe l’isolamento termico (I) degli elementi verniciati per il tempo (in minuti) richiesto.
Sono impiegate per il trattamento di:Autoart 1 18 Subaru Impreza WRC 1997 4 Piero Riatti Fabry Zia Pons
1) strutture portanti in acciaio, legno, cemento armato e cemento armato precompresso quali travi, pilastri e solai;
2) strutture non portanti quali pareti in pannelli prefabbricati, pareti in blocchi di laterizio ed in blocchi di calcestruzzo.